Millefoglie di melanzane

Immagine 1 di 1

Proseguendo la nostra avventura tra i gruppi sanguigni e la dieta studiata dal naturopata dottor Peter J. D’Adamo, siamo arrivati al gruppo sanguigno AB.

Ha parecchie attinenze sia con il gruppo A che con il gruppo B, inoltre rappresenta l’equilibrata fusione di entrambi. E’ un gruppo relativamente giovane, raro e anche biologicamente complesso. Sopporta l’alimentazione equilibrata, il suo sistema immunitario è estremamente adattabile.
Con questa ricetta tutti i maggiori alimenti benefici per questo gruppo sanguigno si combinano creando un ottimo antipasto.

Millefoglie di melanzane

 


Ingredienti per 4 persone
Melanzane viola 2
Pomodori ramati grossi 4
Mozzarella vaccina 2
Olio EVO3 q.b.
Sale q.b.

 


Lavate le melanzane e tagliatele a fette non troppo sottili.
Arroventate una piastra e cuocete le melanzane direttamente senza farle spurgare.
Tagliate i pomodori a rondelle e la mozzarella a striscioline.
Rivestite una teglia di carta forno e preparate la millefoglie: una fetta di melanzana, un pizzico di sale, una fetta di pomodoro, un paio di striscioline di mozzarella, melanzana, sale, pomodoro, mozzarella (io ho creato 3 strati) e per ultimo un cucchiaino d’olio.
Infornate (forno preriscaldato) a 200° per 5-6 minuti.
Sfornate e servite.

 


Consigli
• Potete utilizzare anche la mozzarella per pizza, più asciutta
• Potete cuocere le melanzane anche il giorno prima, conservandole coperte in frigorifero
• Potete preparare anche pirofiline monoporzione, in questo caso ungete leggermente il fondo

AREA RISERVATA