Pasta di riso con broccoli, pinoli e caprino

Ricetta ideata per il gruppo B

Immagine 1 di 1

Il gruppo B appartiene al filo genetico dei gruppi umani divenuti nomadi e pastori, il cui organismo era portato ad adattarsi a sempre nuove culture. Ha un apparato digerente forte, sistema immunitario attivo, estrema adattabilità nutrizionale e ambientale.

Andrebbero banditi soprattutto mais, grano saraceno, lenticchie, arachidi, sesamo, prodotti a base di frumento.

Questa ricetta è ideata apposta per il gruppo B, utilizzando la pasta a base di farina di riso e solo ingredienti benefici. Un primo versatile da gustare sia caldo che freddo in insalata, magari, in previsione del periodo estivo, da portare ad un pic nic.

 

Pasta di riso con broccoli, pinoli e caprino Ingredienti per 4 persone

 

Pasta di riso 280 gr
Broccoli 500 gr
Formaggio caprino 80 gr
Pinoli 40 gr
Olio EVO3 cucchiai
Sale q.b.

 

Sciacquate i broccoli e divideteli in rosette.
Cuoceteli in abbondante acqua salata portata ad ebollizione.
Scolateli al dente con l’aiuto di una schiumarola radunandoli in una grossa zuppiera. Nel frattempo tostate i pinoli e aggiungeteli ai broccoli Nella stessa acqua cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione. In una tazza sciogliete 40 gr di caprino con un mestolo di acqua di cottura. Scolate la pasta, mettetela nella zuppiera, aggiungete l’olio e versate il formaggio sciolto; correggete di sale e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti. Per ultimo aggiungete il formaggio rimasto a bocconcini; servite.

 

Consigli

Potete cuocere i broccoli e tostare i pinoli con qualche ora di anticipo

Potete sostituire la pasta a base di farina di riso con quella a base di farina di avena

A chi piace l’aggiunta di peperoncino in polvere dona una sferzata al piatto

AREA RISERVATA