Sformato di orzo con spinaci e limone

Una ricarica per l’autunno

Immagine 1 di 1

Sformato di orzo con spinaci e limone


Per far fronte all’autunno con una ricarica di sali minerali abbiamo pensato a questa ricetta leggera ma nutriente.
E’ un cereale nutriente e digeribile, dà tono all’organismo ed è molto benefico per l’intestino. E’ particolarmente adatto ai soggetti deboli, agli anziani e ai bambini, in convalescenza. E’ noto da sempre per la sua capacità di favorire l’attività intellettuale, quindi perfetta per l’inizio scolastico.

 

Gli spinaci ricchi di fibre e di Sali minerali ma anche di acido folico che riesce ad apportare molti benefici al sistema immunitario, rendendolo più forte; inoltre aiuta l’organismo nella produzione dei globuli rossi.
Tra orzo e spinaci questa ricetta possiede una discreta dose di sali minerali quali: ferro, potassio, calcio, magnesio, silicio, zinco e fosforo mentre tra le vitamine:  A, B, D, F, PP e K

 


Ingredienti per 4 persone
Orzo 200 gr
Spinaci freschi 1 Kg
Parmigiano reggiano 200 gr
Mozzarella 120 gr
Limone 1
Olio EVO 4 cucchiai
Uova 1
Sale q.b.
Pepe q.b.

 


Lessate l’orzo secondo le indicazioni riportate sulla vostra confezione.
Dopo aver lavato e mondato gli spinaci fateli saltare in padella con 2 cucchiai di olio e un pò di sale; dovranno ridursi molto e asciugarsi completamente.
Radunate in una bacinella l’orzo tiepido con gli spinaci tiepidi, condite con 2 cucchiai di olio, la scorza del limone grattugiata, e il succo del limone.
Aggiungete l’uovo e il parmigiano grattugiato, mescolate bene.
Rovesciate il composto in una teglia antiaderente e distribuitevi sopra la mozzarella a fettine.
Infornate (forno preriscaldato) a 180° per 20 minuti.
Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

 


Consigli


• Potete prepararlo con qualche ora di anticipo, buono anche a temperatura ambiente
• Potete utilizzare il Parmigiano in scaglie anziché grattugiato.

AREA RISERVATA