La donazione

Come diventare donatori dell’Associazione Donatori di Sangue dell’Istituto Nazionele Tumori.

Immagine 1 di 1

I requisiti

·         Età compresatra18 e 60 anni

·         Peso uguale o superiore a 50 Kg

·         Buona salute

Dove e Come

·         Presentarsi al Centro Trasfusionale dell’Istituto – Area Donatori (Piano – 1 , blocco F), tra le h 7.30 e le 12.00, dal lunedì al venerdì senza appuntamento, e al sabato previa telefonata di verifica, a digiuno dalle h24.00

 

·         Fornire i dati anagrafici per la registrazione, comprovati da documento di identità, codice fiscale e tessera sanitaria

 

·         Leggere attentamente i fogli informativi che verranno consegnati, contenenti tutti gli elementi utili a dare il proprio consenso alla donazione e ad autoescludersi, informazioni che verranno integrate e chiarite durante il colloquio con il medico

 

·         Sottoporsi al controllo dell’emoglobina attraverso puntura capillare

 

·         Procedere  al colloquio e alla visita medica per raccogliere, previa compilazione di un questionario, le informazioni relative allo stato di salute, la storia clinica e per escludere eventuali “stili di vita” o condizioni che espongono al rischio di malattie trasmissibili

 

·         Infine prelievo di sangue per esami di idoneità

 

·         Completamento della valutazione di idoneità, con elettrocardiogramma e radiografia del torace

 

Il momento della donazione

A distanza di qualche settimana dal primo prelievo per l’idoneità, se gli esiti della valutazione globale (esami + visita) risultano conformi alla legge, si potrà procedere alla prima donazione di sangue.

Ad ogni donazione il donatore viene sottoposto ad un colloquio e visita medica, per accertare le buone condizioni di salute. Solo a seguito del giudizio di idoneità si procede con la donazione.

La donazione di sangue intero consiste nel prelievo di 405/450 ml di sangue in 8-10 minuti , in apposite sacche contenenti anticoagulanti  e conservanti , alla presenza costante di per sonale medico ed infermieristico specializzato.

Il prelievo avviene con dispositivi sterili e monouso che garantiscono la massima sicurezza.

Ristoro

Un piccolo ristoro interno al  Centro  ed  il servizio mensa dell’Istituto sono a disposizione del donatore il giorno della donazione

AREA RISERVATA