Giornata mondiale del donatore di sangue 2017

What can you do? Give blood. Give now. Give often

Giornata Mondiale del donatore di sangue 2017Immagine 1 di 4

World Blood Donor Day, 14 June 2017


Ogni anno, il 14 giugno, i paesi di tutto il mondo festeggiano il World Day Donor Day (WBDD). L´evento oltre che  ricordare a tutti l’importanza della donazione e a  ringraziare i donatori per il loro dono serve ad aumentare la consapevolezza della necessità di sangue ed emoderivati.
Il Paese ospitante per l´evento globale del World Day Donor Day 2017 è il Vietnam attraverso il suo Istituto Nazionale di Ematologia e Trasfusione di Sangue (NIHBT). L´evento globale si terrà a Hanoi il 14 giugno 2017.


Focus della campagna di quest´anno: Emergenza


Negli ultimi dieci anni, i disastri hanno causato più di 1 milione di morti, con oltre 250 milioni di persone curate in emergenze ogni anno. In tutto il i disastri naturali come i terremoti, le inondazioni e le tempeste creano considerevoli esigenze di assistenza sanitaria di emergenza, mentre allo stesso tempo spesso distruggono strutture sanitarie vitali. I disastri artificiali come gli incidenti stradali e i conflitti armati generano anche importanti richieste di assistenza sanitaria e la necessità di un trattamento sanitario frontale.


La trasfusione di sangue è una componente essenziale dell´assistenza sanitaria di emergenza. Le emergenze aumentano la domanda di trasfusione del sangue e rendono la sua consegna impegnativa e complessa.

L´adeguata disponibilità di sangue durante le emergenze richiede un servizio trasfusionale  ben organizzato e questo può essere garantito solo grazie all´intera comunità e ad una popolazione di donatori di sangue impegnata nella donazione volontaria.

Slogan: cosa puoi fare? Donare il sangue. Dona ora. Dare spesso

E’ importante donare  regolarmente il sangue, in modo che la quantità di sangue sia sufficiente prima che si verifichi un´emergenza.
Anche nel nostro paese nell’agosto scorso  l’emergenza sangue nelle zone del centro Italia colpite dal sisma ha fatto scattare l’allarme sulla necessità di avere scorte adeguate a disposizione in particolare in estate quando la donazioni calano moltissimo e sulla necessità di recuperare anche dalle regioni vicine il sangue necessario.

Fortunatamente l’emergenza è rientrata  in pochi giorni grazie alla  generosità dei cittadini si è aggiunta la grande efficienza della macchina operativa messa in moto dal Centro Nazionale Sangue con la collaborazione delle associazioni e delle federazioni di donatori di sangue. «Il sistema sangue italiano sta dando prova di grande professionalità e tempestività – sottolinea il presidente nazionale di AVIS, Vincenzo Saturni – grazie al piano nazionale delle maxi emergenze, che prevede un coordinamento tra le regioni e agisce con scorte strategiche.


Nella nostra città la Giornata Mondiale del donatore di sangue 2017 sarà ricordata con diverse iniziative  organizzate dalle associazioni di donatori di sangue della nostra città.

Anche noi di Adsint crediamo che la cosa migliore sia informare i cittadini in quanto è attraverso la conoscenza e la presa di coscienza che molte persone si avvicinano alla donazione di sangue. Saremo presenti con il nostro gazebo mobile in piazza Oberdan e in piazza Leonardo da Vinci dal 10 al 14 Giugno. Venite  a trovarci !


Visita la nostra pagina Facebook


AREA RISERVATA