Giornata mondiale del donatore di sangue

World blood donor day 2014 - "Safe blood for saving mothers"

Stiamo potenziando un’altra linea rossaImmagine 1 di 3

Giornata mondiale del donatore di sangue 2014

 

A Milano stiamo potenziando un’altra linea rossa. Aiutaci anche tu!

Anche la nostra città sarà coinvolta in un evento organizzato da tutte le associazioni di donatori di sangue di Milano in collaborazione con il Comune. La giornata, introdotta da un convegno sulla donazione di sangue tenutasi il 6 giugno alle 17.00 presso la Sala Alessi di Palazzo Marino per il ciclo “Le Giornate della Salute”, prevede il presidio di molte piazze milanesi da parte di tutte le associazioni donatori di Milano per sensibilizzare e ricordare che siamo in tanti ma dobbiamo essere ancora di più per potenziare la nostra linea rossa.

Il convegno, aperto a tutti i cittadini, ha toccato il tema della donazione di sangue dal punto di vista del coinvolgimento dei cittadini. L’attenzione maggiore sarà rivolta ai giovani e agli stranieri, come risorsa importante per il futuro e alla creazione di una sinergia di rete tra tutte le associazioni e centri trasfusionali milanesi per una maggiore comunicazione e sensibilizzazione.

 

Ogni anno, il 14 giugno i Paesi di tutto il mondo celebrano il World Blood Donor Day, la giornata mondiale del donatore di sangue.

L´evento si prefigge ogni anno di aumentare la consapevolezza della necessità di sangue sicuro ed emoderivati e  ringraziare i donatori di sangue volontari non remunerati.

L´attenzione della la campagna di quest’anno èSafe blood for saving mothers”  (sangue sicuro per salvare le madri) per cui l’accesso tempestivo al sangue sicuro ed emoderivati è essenziale per tutti i Paesi come parte di un approccio globale per prevenire le morti materne. Ogni giorno, circa 800 donne muoiono per complicazioni della gravidanza o al parto. Quasi tutte queste morti si verificano nei Paesi in via di sviluppo. Più della metà di queste si verificano nell´Africa sub-sahariana e quasi un terzo in Asia meridionale. Il rischio di mortalità materna è più alto per le ragazze adolescenti sotto i 15 anni di età. Le gravi emorragie durante e dopo il parto sono le cause principali di mortalità e disabilità a lungo termine. Tuttavia l´accesso al sangue sicuro ed emoderivati e l´uso razionale delle trasfusioni di sangue rimangono ancora sfide importanti in molti Paesi in tutto il mondo. Gli obiettivi della campagna globale di quest´anno è l´invito ai Ministeri della salute, in particolare nei Paesi con alti tassi di mortalità materna, ad adottare misure concrete per garantire alle strutture sanitarie, l´accesso al sangue sicuro per le donne che devono affrontare il parto.

 

Il Paese ospitante 2014 è lo Sri Lanka con un evento globale che si terrà a Colombo il 14 giugno 2014.

 

www.diventadonatoredisangue.it                                    

www.wbdd2014.com

.

sito mondiale WHO

www.diventadonatoredisangue.it
 

AREA RISERVATA